É importante che gli oratori di una stessa unità pastorale – in relazione alle attività per ragazzi e adolescenti – si colleghino tra loro, per favorire sia la formazione sistematica degli animatori, sia promuovendo sinergie per l’organizzazione dell’oratorio estivo (l’Estate ragazzi) sul territorio, con scambi di iniziative a cui partecipare, anche di carattere spirituale. L’oratorio estivo, in particolare, va preparato durante l’anno con un percorso formativo stabile per gli animatori, scelti sulla base di criteri di appartenenza ecclesiale, di testimonianza.

Estate ragazzi 2019: io un dono per gli altri e gli altri un dono per me!

Lo Staff, da sinistra Virginia, Cecilia, Giorgia, Marta, Lidia, don Beppe, e Federica.

I ragazzi delle medie all’oratorio di San Gillio e i bambini dell’elementari in quello di Pianezza hanno trascorso nella gioia e in allegria sei intense settimane, durante le quali hanno condiviso molteplici attività educative e ludiche.

Il tema di quest’anno aveva come obiettivo principale il “Servizio”, inteso come piacere di poter essere utili agli altri e soprattutto di comprenderne il valore come dono: noi per gli altri e gli altri per noi.

La partecipazione dei ragazzi è stata numerosa per tutte e sei le settimane: una presenza di 1400 persone. Le gite proposte hanno avuto un notevole successo, soprattutto quella al museo della Magia a Cherasco. Novità di quest’anno Animandoland, un parco educativo con giochi e attrazioni a Mirafiori ispirato al genio di Leonardo. È stata invece annullata l’uscita al Parco avventura di Cesana per problemi di esondazione della Dora Riparia. Fiume che qui a Pianezza, ha visto quindici ragazzi cimentarsi sulle sue onde, con grande entusiasmo, durante il corso di kayak.

Gruppo Medie a San Gillio

I ragazzi delle medie hanno messo in pratica le loro capacità artistiche dipingendo murales all’interno dell’oratorio di S. Gillio e hanno sperimentato presso il Salotto Fiorito di Rivoli varie attività pratiche proposte loro dagli insegnanti della scuola professionale.

I bambini delle elementari, invece, hanno seguito vari laboratori quali: manualità, cucina, arte e musica; in quest’ultimo i bambini hanno realizzato con materiale di recupero vari strumenti musicali.

Anche quest’anno, abbiamo collaborato con il C.S.T. di Pianezza, sia con i bambini delle elementari che con i ragazzi delle medie. I primi si sono dilettati in attività di giardinaggio, mentre le medie hanno fatto un percorso legato ai sensi e allo sviluppo delle emozioni Sia per i piccoli che per i grandi si è lavorato molto sul comprendere che anche con la diversità si possono fare delle cose meravigliose!

Carla con i nonni vigili Giuseppe, Mario, Natale e Antonio.

Infine il 5 luglio la festa di mezza estate, come ogni anno, ha proposto a genitori e figli una serata al luna park con la possibilità di cenare all’aria aperta con panini, patatine fritte e anguria! Prima dei fuochi d’artificio, la proiezione di fotografie e filmati di vari momenti del nostro centro estivo. Genitori e nonni hanno visibilmente apprezzato la possibilità di vedere, con i loro occhi, i ragazzi durante le sei settimane occupati in tanti momenti diversi della giornata.

I nostri preziosi volontari
Gruppo Elementari in oratorio