Con la giornata di domenica 8 marzo inauguriamo il sito della parrocchia.

Nei mesi passati avevamo pensato ad un lancio in un contesto assai diverso da quello che tutti stiamo vivendo. I nostri progetti non sempre si realizzano, anzi una situazione come quella di queste settimane ci dice che siamo fragili e basta poco per mandare in crisi le nostre certezze e per sconvolgere le abituali dinamiche relazionali e sociali.

Inauguriamo il sito per dirci che siamo vicini l’un l’altro, che ci affidiamo al nostro reciproco senso di responsabilità perché insieme senza farci prendere dalla paura sconfiggeremo anche il coronavirus. Non ascoltate coloro che vi diranno che questo virus lo ha mandato Dio per punire l’immoralità e la mancanza di fede dell’umanità: questo Dio non è quello di Gesù Cristo.

Preghiamo, invece, affidando al Signore malati, famiglie, operatori sanitari e non, con tutti coloro che faticano e danno il meglio per far fronte al coronavirus. In queste settimane siamo invitati, giustamente, a non fare celebrazioni con grandi assemblee, ma ogni giorno trovate aperti la chiesa del Gesù ed il Santuario.

Passate ogni giorno in queste chiese, con i vostri tempi, ed in quel silenzio sentitevi abbracciati da una comunità che c’è e che davanti al Signore affida la vita affaticata e scombussolata dal coronavirus.

Questo è l’impegno che come cristiani ci dobbiamo prendere per il bene di tutti!

d. Beppe

Il sito è stato appena attivato in questi giorni, i nostri operatori Roberto, Rinaldo, Lidia e Manuela che ringrazio di cuore, stanno lavorando per apportare sempre nuove modifiche e notizie con relative foto.

Potrete però trovare, già da subito, un’accurata e approfondita storia dei nostri parroci e viceparroci del Novecento, più le notizie relative alle nostre chiese e luoghi di ritrovo.

Grazie per l’attenzione che vorrete prestare e per i suggerimenti che vorrete fornirci.