Dal 19 febbraio 2021 per quattro venerdì con l’Arcivescovo per «Sperare sempre». Diretta in streaming

L’inizio della Quaresima 2021 per i giovani della nostra Arcidiocesi, insieme al cammino delle comunità, degli oratori, dei diversi movimenti, associazioni e gruppi, offre l’occasione di poter vivere alcuni momenti di preghiera dal respiro diocesano. Nel cammino di preparazione del Capodanno europeo dei giovani di Taizé a Torino, previsto dal 28 dicembre 2021 al 1º gennaio 2022 (nelle modalità che saranno consentite dalla pandemia), è iniziato venerdì 19 febbraio 2021 il primo dei quattro venerdì di Quaresima (19 e 26 febbraio, 5 e 12 marzo) con la preghiera di Taizé, nella Cattedrale di Torino, dalle 20.30 alle 21.30.

«Sperare sempre, in tempo favorevole e sfavorevole» è il tema delle meditazioni, ispirato alla «Lettera ai giovani» di frère Alois, priore della Comunità di Taizé. I canti, l’ascolto della Parola, il silenzio, le invocazioni saranno un aiuto per rileggere il tempo della pandemia alla luce della speranza cristiana.

Tutte le serate di preghiera saranno accompagnate dall’Arcivescovo; aprirà invece la prima delle quattro serate Frère Xavier, in collegamento da Taizé, che terrà una meditazione a partire dal testo della Lettera di San Paolo ai Filippesi (4,4-7). La partecipazione sarà possibile in presenza o in streaming sul canale You- Tube @upgtorino e la pagina Facebook @upgtorino e @ taizetorino