Domenica 24 maggio con la S. Messa domenicale delle ore 10,30 sono riprese le celebrazioni liturgiche nella nostra parrocchia. Un commosso don Beppe ha salutato i fedeli accorsi per questo atteso appuntamento. Nonostante il lockdown la parrocchia attraverso il sito, le celebrazioni, le preghiere e le iniziative per la S. Vincenzo online ha però mantenuto un colloquio costante con la propria Comunità pianezzese.

Una perfetta e discreta organizzazione ha consentito di regolare l’afflusso in chiesa, predisponendo anche uno spazio all’esterno.

Durante l’omelia don Beppe ha manifestato la volontà dell’oratorio di voler organizzare, sia pure in forma limitata. l’attività del Centro estivo, con talune difficoltà purtroppo riguardanti – al momento – i bambini delle scuole elementari; si sta lavorando con l’Amministrazione comunale per verificarne le condizioni di attuabilità.

Don Beppe durante l’omelia ha più volte stimolato e sollecitato i presenti a riflettere affinché tutto «questo tempo di confinamento non sia passato invano, ma che anzi abbia aiutato ciascuno di noi a dare un senso diverso alla vita. Questo tempo ci ha insegnato che in tutte le cose occorre la presenza di persone oltreché oneste, competenti che non si perdano in futili dibattiti ma che sappiamo veramente costruire comunità

Molto severo è stato l’invito di don Beppe, rivolto ai credenti, di tornare ad occuparsi della “cosa pubblica”, dopo troppi anni di assenza e quasi di disinteresse. «Le elezioni amministrative di Pianezza del 2021 dovranno essere una valida palestra in cui confrontarsi per aiutare tutta la città a crescere in modo armonico e costruttivo.»

È stato annunciato al termine della Messa che, proseguirà ancora la preghiera online e che soprattutto ci sarà modo, in occasione della Novena della Consolata di partecipare ogni sera alla preghiera tramite la diretta sul sito della Parrocchia.

Al termine della celebrazione i presenti hanno espresso il loro affetto e i loro ringraziamento, con un lungo e sentito applauso, a don Beppe per l’impegno e la vicinanza alle famiglie in questo lungo periodo di separazione.

Galleria fotografica